Acque meteoriche e pozzetto di raccolta

Il pozzetto di raccolta delle acque meteoriche è un elemento fondamentale per la gestione delle acque piovane in un edificio. Tuttavia, quando il pozzetto è sottodimensionato o presenta difetti, possono verificarsi infiltrazioni e danni.

Il Tribunale di Firenze ha affrontato la questione.

Due condomini possedevano immobili destinati a magazzino nel seminterrato di un condominio e si sono rivolti al Tribunale per ottenere il risarcimento dei danni causati da infiltrazioni d’acqua. Il tecnico, incaricato dallo stesso condominio, aveva rilevato che il pozzetto di raccolta delle acque meteoriche era sottodimensionato e collegato in modo irregolare alla fossa biologica. Considerata l’inerzia del condominio i danneggiati hanno inteso chiedere il risarcimento includendo le spese di risanamento interno dei locali, aspirazione delle acque nere, movimentazione di arredi e oggetti, pulizia, danneggiamento di oggetti e rifacimento dell’impianto elettrico.

Il Tribunale di Fireze con la sentenza del 13 ottobre 2017, n. 10639 ha riconosciuto la responabilità del Condominio in base all’art. 2051 c.c. condannando quest’ultimo a risarcire i danni e ad effettuare le opere necessarie per prevenire ulteriori infiltrazioni.

Condividi:

Articoli Correlati